viteSicure garantisce il capitale in caso di Covid-19. Scopri di più

Operazione Polizza Sospesa

Aiutaci ad aiutare chi non può proteggere chi ama

Grazie ai nostri clienti aiutiamo ogni mese 6 famiglie che vorrebbero diventare nostre clienti, ma che non possono permetterselo. Per ogni polizza venduta, il cliente sceglie una famiglia da aiutare e noi gli offriamo gratuitamente la polizza con il 25% delle nostre provvigioni.


Leggi le loro storie, acquista la tua polizza e potrai scegliere chi sostenere.

Siamo da sempre convinti che proteggere la propria famiglia debba essere il primo pensiero di tutti noi e per questo abbiamo creato viteSicure.


Sempre più spesso conosciamo famiglie che questa cosa ce l’hanno molto chiara e che, anche se vorrebbero, non sono in grado di sostenere neppure il piccolo costo di una polizza per garantire ai propri cari sicurezza finanziaria, qualora le cose volgessero al peggio.


Per questo, abbiamo deciso di fare qualcosa di concreto con l’aiuto dei nostri clienti: all’acquisto della polizza il cliente sceglie la famiglia che vuole aiutare e che non può permetterselo e noi di viteSicure utilizziamo le nostre provvigioni per offrirgli gratuitamente una polizza.

Abbiamo chiamato questa iniziativa “Operazione Polizza Sospesa” perché funziona con la logica della solidarietà tra abitanti dello stesso quartiere che lasciano il caffè pagato al bar o che partecipano alla spesa alimentare di chi non può: la logica del “Chi può metta, chi non può prenda”. La differenza è che a pagare saremo noi!


I nostri clienti sono direttamente coinvolti in questa iniziativa perché, dopo aver acquistato, ricevono un link esclusivo dove scegliere la famiglia a cui destinare le provvigioni che incasseremmo sulle loro polizze e, solo se lo desiderano, possono partecipare anche loro con una donazione.


È meravigliosamente facile fare del bene a chi ami e ora anche a chi ha bisogno.


Operazione Polizza Sospesa

Leggi le storie di famiglie che si sono trovate in difficoltà, acquista la tua polizza e potrai scegliere chi sostenere.

  • La storia di...
    Anna
    31 anni da Napoli

    Giovane con 4 bambini, disoccupata, il suo desiderio è di garantire ai propri figli la sicurezza che lei non ha avuto e sapere che sarebbero al sicuro se le dovesse succedere il peggio, perché non ha nulla.

    Le sue parole: “Non voglio arricchire i miei figli, ma almeno proteggerli”.

    Aveva iniziato anche a pagare la polizza, ma i lavori occasionali con la crisi attuale sono completamente scomparsi.

  • La storia di...
    Alessandra
    38 anni da Roma

    Lavora in un bar e ha deciso di acquistare una delle nostre polizze per proteggere la propria famiglia, una sicurezza nel caso venisse a mancare chi porta il principale reddito in casa.

    Poi è arrivata la pandemia, la chiusura degli esercizi pubblici e anche Alessandra ha perso il lavoro e, di conseguenza, la possibilità di pagarsi la polizza.

  • La storia di...
    Giovanni
    50 anni da Napoli

    6 figli di 17, 16 e 13 anni, una vita da lavoratore, quasi sempre precario e il desiderio di fare tutto il possibile per i propri ragazzi.

    Tra le frasi che ci ha detto: “non sapevo esistesse questo tipo di assicurazione, altrimenti mi sarei mosso prima; la voglio fare, perché vorrei che un domani i miei figli potessero dire che papà ci aveva pensato….”. Dalla fine del 2019, però, Giovanni non sta più lavorando e ha dovuto rinunciare all’acquisto della polizza.

  • La storia di...
    Antonella
    47 anni da Napoli

    Sposata, mamma di 2 figli di cui il più piccolo ha 6 anni. Il lavoro di Antonella è saltuario e precario. Proprio la precarietà le ha fatto capire l’importanza di un’assicurazione che tuteli i suoi figli almeno finchè non avranno raggiunto l’età per rendersi indipendenti.

    L’arrivo della pandemia ha travolto la fragile economia della famiglia di Antonella che ha dovuto rinunciare alla polizza “…in una situazione in cui non lavoriamo praticamente più, anche 10 € al mese servono e non posso più neanche pagare la polizza”

  • La storia di...
    Federico
    48 anni da Napoli

    La sua famiglia è composta da lui, sua moglie e una figlia e ha una piccola pescheria in città. È stato uno dei nostri primi clienti e ci ha scelti perché da tanto tempo voleva fare qualcosa per mettere al sicuro la sua famiglia, qualsiasi cosa accadesse in futuro.

    Purtroppo, la pandemia ha messo in crisi la sua piccola attività e dopo aver saltato il pagamento di qualche rata, ci ha telefonato per dirci che non riesce più a pagare e noi, vogliamo aiutarlo!

Vuoi candidarti per la Polizza Sospesa?

Noi di viteSicure vogliamo donare protezione e serenità assicurando la vita delle famiglie veramente in difficoltà.

Compila questo modulo per richiedere la tua assicurazione sulla vita.

Inserisci i tuoi dati personali

Compila tutti i campi sottostanti per poter inviare la tua candidatura.







    La tua risposta resterà anonima e ti richiameremo il prima possibile.


    Clicca per l’informativa precontrattuale.

    Proteggi chi ami e sostieni una famiglia italiana in difficoltà