viteSicure garantisce il capitale in caso di Covid-19. Scopri di più

Se vengo a mancare e i miei figli sono minorenni, come faccio ad avere la certezza che il capitale rimanga a loro disposizione e che non venga speso da altri?

In queste occasioni interviene la legge italiana: se un minore rimane orfano, anche di un solo genitore, per legge viene nominato un giudice tutelare e un tutore (spesso il genitore superstite) che deve amministrare il patrimonio sotto il controllo del giudice, cioè conservandolo e spendendolo solo nell’interesse del minore in caso di necessità.

Per spendere anche parte del patrimonio, il tutore deve presentare un’istanza al Giudice Tutelare, che valuta se autorizzarla. Tutto ciò vale per tutto quanto viene ereditato e quindi anche per il Capitale derivante dalla polizza.